A che cosa servono le calandre?

cosa servono le calandre

Per fare in modo che le lamiere possano essere caratterizzate da una curvatura ben precisa, si mette in pratica un’operazione che prende il nome di calandratura. Essa consiste in un intervento di deformazione plastica che viene resa possibile dall’impiego di appositi strumenti, denominati calandre, grazie a cui i fogli metallici possono passare in un certo numero di cilindri rotanti (tre o più).

A seconda del modo in cui rulli ruotano, del loro pinzaggio e delle modalità con cui essi sono stati posizionati, si ottengono delle virole che possono essere policentriche, coniche o cilindriche, e che possono avere vari spessori. Le operazioni di rotazione dei rulli possono essere gestite in automatico, attraverso macchinari a controllo numerico, oppure manualmente, da un addetto al banco comandi.

Le calandre possono essere di vari tipi, a seconda degli scopi che devono essere raggiunti: usate o nuove, a 3 o a 4 rulli, a 2 rulli o asimmetriche, e così via.

Le calandre a 2 rulli in poliuretano, per esempio, vengono apprezzate per la loro capacità di assicurare i più elevati livelli di precisione e, soprattutto, perché garantiscono la massima ripetibilità delle operazioni. Esse consentono di beneficiare di una formatura impeccabile per l’intero sviluppo del prodotto e si differenziano dalle calandre a 3 rulli, a cui si ricorre quando si ha la necessità di eseguire una calandratura per lamiere che denotano uno spessore importante.

Le calandre a 3 rulli possono essere a geometria variabile o tradizionali, ma non sono le sole a poter essere impiegate in una situazione del genere: possono essere chiamate in causa, infatti, anche le calandre a 4 rulli versatili, che offrono una produttività molto elevata e in più hanno il pregio di una grande facilità di utilizzo.

Scegliere la calandra più giusta in base alle necessità che devono essere soddisfatte non è così semplice, ed è per questo motivo che vale la pena di rivolgersi a professionisti del settore e ad aziende che possono vantare una lunga esperienza in questo campo.

I fattori che orientano la scelta verso questo o quel prodotto sono molteplici: ovviamente il budget che si è disposti a investire, ma anche la tipologia di lavoro che deve essere svolto, senza dimenticare le caratteristiche dello spazio di destinazione, gli ingombri con cui si ha a che fare, e così via. Il layout in cui la calandra per lamiera deve essere inserita, insomma, deve essere studiato con grande attenzione e precisione.

Be the first to comment on "A che cosa servono le calandre?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*