Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Periodico di propaganda riformista - NUOVA SERIE | Numero 3 del 17 dicembre 2014

Scroll to top

Top

Visti da qui

Notizie dal mondo di fuori

 
Quello che la Siria chiede alla politica

Quello che la Siria chiede alla politica

di Gabriele De Giorgi | 03/09/2013

La Siria non è il banco di prova della nostra politica estera, la Siria non è la dimostrazione che le Nazioni Unite per come le conosciamo sono un retaggio del passato, la Siria è un paese dove, nel momento in cui ne parliamo, civili innocenti muoiono.

Leggi tutto

 
Egitto, inaccettabile il ricorso alla forza

Egitto, inaccettabile il ricorso alla forza

di Lia Quartapelle | 27/08/2013

Lo sgombero da parte dell'esercito per ristabilire l'ordine rischia di polarizzare una situazione già tesissima

Leggi tutto

 
Da Goetz a Zimmerman: quando l’America spara

Da Goetz a Zimmerman: quando l’America spara

di Andrea Sgrulletti | 23/07/2013

Vicende simili debbono mettere in guardia noi osservatori lontani, quando ci accingiamo a parlare degli sforzi del Presidente degli Stati Uniti, purtroppo fin qui spesso vanificati, per introdurre opportune limitazioni al possesso e all’uso di armi da fuoco negli Stati dell’Unione.

 

Leggi tutto

 
Datagate e trattato USA-UE: d'accordo è meglio

Datagate e trattato USA-UE: d'accordo è meglio

di Loredana Vagnoni | 16/07/2013

Naturale chiedersi se davvero il Datagate influenzerà il trattato, il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), atteso da vent'anni, che punta a risollevare le sorti di un’economia occidentale in declino.

Leggi tutto

 
In Israele si elegge il Gran Rabbinato tra inciuci e veleni

In Israele si elegge il Gran Rabbinato tra inciuci e veleni

di Bruno Segre | 16/07/2013

Eric H. Yoffie,  il rabbino nordamericano che fino al 2012 è stato presidente della Union for Reform Judaism, ha pubblicato su Haaretz dell’8 luglio un articolo vigorosamente critico intitolato “Si abolisca il Gran Rabbinato d’Israele, si salvi il buon nome dell’ebraismo”.

Leggi tutto

 
Egitto: quando la toppa è peggio del buco

Egitto: quando la toppa è peggio del buco

di Lia Quartapelle | 09/07/2013

È all'interno dei meccanismi della democrazia - elezioni anticipate, governo di unità nazionale - che si sarebbe dovuto risolvere il conflitto egiziano. Non averlo fatto macchia questa fase. 

Leggi tutto

 
Iran: elezioni a sorpresa

Iran: elezioni a sorpresa

di Lia Quartapelle | 18/06/2013

Le elezioni in Iran, per quanto molto lontane dall'essere giudicate libere e corrette secondo degli standard occidentali, sono state un'occasione per esprimere un dissenso contro lo status quo del paese

Leggi tutto

 
La novità del Summit Lavoro/Economia

La novità del Summit Lavoro/Economia

di Patrizio Caligiuri | 18/06/2013

Per la prima volta l’emergenza occupazionale, soprattutto giovanile, viene affrontata tentando di rovesciare il paradigma per il quale le politiche economiche rappresentano il tema principe rispetto al quale il lavoro diventa una mera derivata, in positivo o negativo.

Leggi tutto

 
L’eredità neolaburista ai tempi della crisi

L’eredità neolaburista ai tempi della crisi

di Paolo Donadio | 11/06/2013

Nel Regno Unito non si può parlare ancora di campagna elettorale, benché la long campaign sia ormai una caratteristica alquanto regolare dei sistemi stabilmente bipolari, come quello statunitense o britannico...

Leggi tutto

 
Don’t be evil

Don’t be evil

di Emanuele Rossi | 28/05/2013

Hertfordshire, UK: “Big Tent 2013”, evento annuale organizzato da Google. Sul palco c’è Ed Miliband. Le sue parole sono con ogni probabilità di quelle che segneranno il passo...

Leggi tutto

 
In cerca di una Casa Bianca per l’Ue

In cerca di una Casa Bianca per l’Ue

di Giorgio Tonini | 28/05/2013

La crisi dei debiti sovrani europei ha messo in evidenza un duplice squilibrio, in seno all'Unione e in particolare all'area dell'euro: tra finanze pubbliche più e meno indebitate; e tra paesi...

Leggi tutto

 
Miliband: terza o quarta via?

Miliband: terza o quarta via?

di Antonello Paciolla | 22/05/2013

Mancano ormai meno di due anni alle prossime elezioni britanniche. Un tempo lunghissimo se si ragiona con i canoni della politica italiana, ma nel Regno Unito le cose sono diverse. La stabilità dei governi...

Leggi tutto

 
La "Quarta Via" di Miliband

La "Quarta Via" di Miliband

di Paolo Donadio | 30/04/2013

La strada che sta prendendo il Labour di Miliband è una vera quarta via, che non è affatto un ritorno alla 'seconda': costruzione di un partito meno burocratico e più relazionale, apertura ai non iscritti, peso decisionale di membri e simpatizzanti, prevalenza di processi e iniziative provenienti dalla base.

Leggi tutto

 
Una nuova politica monetaria per il Giappone

Una nuova politica monetaria per il Giappone

di Luigi Raffone | 30/04/2013

Si tratta di un'operazione per spezzare quella stagnazione in cui il Giappone è intrappolato da oltre vent'anni, sin dallo scoppio della bolla immobiliare e finanziaria della fine degli anni '80.

Leggi tutto