Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Periodico di propaganda riformista - NUOVA SERIE | Numero 5 del 27 gennaio 2015

Scroll to top

Top

Le bombe intelligentiQuirinale, continuità per le riforme grazie al partito auto-escluso

di Stefano Ceccanti | 27/01/2015
Quirinale, continuità per le riforme grazie al partito auto-escluso

I vertici indiscussi del M5S hanno avuto piena coscienza sin dall’inizio che l’autoesclusione fosse decisiva per attrarre voti di protesta sia da destra sia da sinistra per i difetti altrui più che per i meriti propri, mentre un atteggiamento più pragmatico li avrebbe satellizzati ad uno dei due poli maggiori.

Leggi tutto

-

Le bombe intelligentiNuove regole, nuovo Pd

di Mario Rodriguez | 27/01/2015
Nuove regole, nuovo Pd

Il cemento dell’organizzazione del Pd non è più l'ideologia o la fede laica dei partiti del 900 ma una assai pragmatica adesione a un sistema di regole sostenuto da grandi valori guida condivisi (equità, pari opportunità, libertà, realizzazione individuale, ecc.).

Leggi tutto

-

Visti da quiKnow your enemy

di Alberto Bitonti | 27/01/2015
Know your enemy

while everyone is focused on discussing how to deal with the enemy, how to fight the battle or win the war, we may forget to ask the most important question: are we sure we are targeting our true enemy?

Leggi tutto

-

Le bombe intelligentiLa sinistra radicale e la dannazione di Eco

di Marco Martorelli | 27/01/2015
La sinistra radicale e la dannazione di Eco

La formazione del governo di sinistra-destra ad Atene rappresenta l’ennesima tragedia greca per la sinistra radicale italiana ormai da anni in cerca di autore e persa a rincorrere miti sempre più sfuggenti.

Leggi tutto

-

Bar SportAssemblea nazionale FutureDem – la start-up della politica italiana

di Mattia Peradotto | 27/01/2015
Assemblea nazionale FutureDem – la start-up della politica italiana

Non è mai elegante parlare di sé in prima persona, raccontarsi e (senza falsa modestia) evidenziare i lati positivi, innovativi e disruptive di quello che si fa e che (ancor più) si è ma a volte è necessario e allora l’ineleganza diventa un piccolo peccato veniale da scontare per dirvi cosa sono oggi più di ieri i FutureDem.

Leggi tutto

-